Siamo laghitani, tuoi parenti nel mondo.
Abbiamo lavorato giorno e notte,
sofferto innumerevoli pene e superato
rischiose peripezìe.
Abbiamo lottato contro mille nemici
e sparso fiumi di sangue.
Per generazioni e generazioni abbiamo
difeso le nostre origini e il tuo domani…
Tu che cosa ne sai?
A proposito, lo sai chi sei?
A quale etnìa appartieni?
Seguici. Ti accompagneremo attraverso
età e vicende che devi conoscere...
a casa tua…
fra la tua gente!

Se il dialetto è la carta d’identità di un popolo, anche i connotati dei laghitani emergono dalle voci lasciateci in eredità dai vari gruppi etnici che, in antichità, hanno abitato il territorio di Lago. Essi hanno tramandato oralmente il bagaglio di cultura, mediante i loro dialetti, di generazione in generazione sino a noi.
Ho notato che nel dialetto laghitano vi sono parole di origine osca, greca, dorica, greco-romana, latina, germanica, araba, francese, spagnola e di varie altre lingue.
Eccovi alcuni esempi di termini derivanti:

Dall’osco
Dal greco antico
Dal dorico
Dal greco-romano
Dal latino
Dal tedesco
Dall’arabo
Dal francese
Dallo spagnolo
Da lingue varie
Da voci onomatopeiche



Fonti bibliografiche


Presentazione | Lago | Dialetto | Toponomastica
"Strina" (Cenni Storici) | Testi | Strinari Del Passato | Contatti